Beatrice e Antonio, hanno deciso di anticipare la propria vacanza premio e arriveranno in Sicilia da Como (Lombardia) il 30 dicembre, Beatrice è una delle tre vincitori dell’edizione di Taste&Win 2022 “#PasquaInSicilia“.

Taste&Win, evento-concorso di promozione turistica che mette in palio vacanze siciliane, Beatrice e Antonio inizieranno il loro tour con una visita a Catania, e avranno modo di scoprire le bellezze siciliane vestite a festa.

Snodo della vacanza come sempre sarà  Caltanissetta, per la sua posizione geografica che rende agevole raggiungere ogni località dell’Isola infatti saranno ospitati e coccolati presso l’albergo diffuso “Antichi Ricordi” della signora Beatrice Giammusso.

Grande entusiasmo hanno suscitato in Beatrice e Antonio sapendo che avranno la possibilità di ammirare lo splendore della Valle dei Templi di Agrigento, di passeggiare tra le antiche viuzze vestite a festa del Presepe Vivente di Sutera, e non vedono l’ora di godere di un pomeriggio di relax nella meravigliosa Cefalù di inverno al rientro della visita al patrimonio Unesco della Città di Palermo per continuare il viaggio tra Enna e Caltagirone e piazza Armerina, per poi concludersi  di nuovo a Catania per il rientro a Como.

Immancabili e probabilmente indimenticabili anche i sapori della cucina siciliana, che sarà gustata e sicuramente apprezzata in tutte le sue varianti così come le delizie gastronomiche, ospiti dei ristoranti “Medina” di Giampaolo Rabbiolo di Caltanissetta e del Ristorante “Il Grecale” presso HOTEL COSTAZZURRA MUSEUM & SPA  .

Taste&Win nato nel 2015 in occasione di Expo Milano da un’idea di Giuseppe Cannavò promosso dalla Pro Loco di Caltanissetta prodotto e finanziato dalla [email protected], si è rinnovato di anno in anno e tradotto in numeri è rivelato un vero e proprio successo con decine di migliaia di partecipanti di ogni parte del mondo, centinaia di vincitori venuti a godersi il centro Sicilia e con diversi milioni di contatti generati di volta in volta per fare conoscere l’entroterra siciliano.

L’iniziativa si è resa è possibile grazie anche alla disponibilità di alberghi e B&B del territorio che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa

La signora Beatrice Giammusso titolare dell’albergo diffuso “Antichi Ricordi” dice che “ Taste&Win è stata  una bellissima invenzione, perché ha dato la possibilità di far conoscere la Sicilia o quanto meno di venire  a Caltanissetta che non sarebbero mai venuti. L’esperienza Taste&Win, oramai sono tanti anni che viene realizzata e  ha contribuito moltissimo a far conoscere Caltanissetta e il suo meraviglioso territorio. Gli ospiti di Taste&Win, e non solo quelli,  vanno via contentissimi anche perché non si limitano a vedere solo la citta di Caltanissetta,  ma grazie alla sua centralità possono visitare comodamente l’intera Isola, infatti oggi, grazie a questa strategie di comunicazione realizzata da Taste&Win sono  molti stranieri vengono a Caltanissetta per poi andare in giro per tutta la Sicilia. Infatti da Caltanissetta in pochi minuti, o comunque meno di un’ora, si può raggiungere facilmente Palermo, Catania, Piazza Armerina, Agrigento, Cefalù e così via.”

Molti in questi anni sono stati i vincitori di Taste&Win che hanno goduto dei soggiorni gratuiti in Sicilia,  la signora Beatrice Marelli risultata una delle tre vincitrice di #PasquaInSicilia ha preferito fruire del premio non a Pasqua ma adesso per le festività Natalizie, per gli organizzatori la scelta della signora Marelli è stata accolta favorevolmente poiché consente di creare un nuovo itinerario invernale, un’occasione per destagionalizzare l’offerta turistica della Sicilia.

“Saremo in Sicilia il 30 dicembre fino ai primi di gennaio saremo ospiti dell’ Albergo diffuso “Antichi Ricordi” di Caltanissetta e siamo molto contenti di conoscere la Sicilia. La Sicilia è una terra bellissima che non conosciamo a fondo poiché abbiamo fatto solo un paio di weekend, diciamo toccata e fuga, quindi grazie a Taste&Win  avremo la possibilità scoprire il territorio, scoprire le bellezze di quest’isola avremo modo di visitare presepi e conoscere le  tradizioni Natalizie siciliane e ovviamente godere dell’ospitalità dei siciliani” questo quanto a detto la Signora Beatrice Marelli