La perturbazione giunta giovedì seppur in fase di allontanamento dalla Sicilia mantiene condizioni di residua instabilità sul settore centro-occidentale dell’isola, dove non mancheranno rovesci a carattere sparso, anche localmente intensi sul Palermitano; nel fine settimana ancora instabilità a seguito di un flusso di correnti umide che apporteranno nuvolosità e piogge sul settore centro-occidentale e meridionale. A partire da domenica assisteremo ad un brusco calo termico per l’arrivo di masse d’aria fredda di origine artica sul Mediterraneo centro-occidentale, che porterà in Sicilia le temperature sotto la media del periodo con la comparsa della prima neve su Madonie e Nebrodi sin ai 1100 m di quota; il calo termico proseguirà anche ad inizio settimana quando la neve potrebbe arrivare intorno ai 900 – 1000 m su Appennino Siculo e monti Sicani.
Venerdì 26 Novembre 2021

Cielo nuvoloso a tratti molto nuvoloso sul settore centro-occidentale con locali rovesci a carattere sparso, localmente intesi su Palermitano; prevalenza di cielo poco nuvoloso alternato a schiarite sul resto dell’Isola.

Venti: moderati di Ponente.

Mari: molto mosso a tratti agitato il mar Tirreno, molto mossi i rimanenti bacini.

Temperature: in aumento nei valori massimi, in lieve diminuzione nei valori minimi; le massime raggiungeranno valori di 19 – 21 °C lungo le coste ed intorno ai 15 – 17 °C altrove; le minime invece raggiungeranno valori di 12 – 14 °C sulle coste mentre nelle are interne si attesteranno intorno a 6 – 8 °C.

Sabato 27 Novembre 2021

Giornata dal cielo in prevalenza nuvoloso a tratti molto nuvoloso sull’intero territorio regionale con possibili piogge sui settori occidentali e meridionali dell’Isola.

Venti: deboli o moderati prevalentemente di Libeccio.

Mari: mosso il mar Ionio, molto mossi a tratti anche agitati rimanenti bacini.

Temperature: in lieve ripresa sia nei valori massimi che minimi; le massime raggiungeranno valori di 20 – 22 °C lungo la costa orientale ed inferiori altrove; le minime invece raggiungeranno valori di 13 – 15 °C sulle coste e di 8 – 10 °C nelle aree interne.

Domenica 28 Novembre 2021

Giornata dal cielo nuvoloso o coperto su gran parte della Sicilia con associate precipitazioni che a partire dal settore occidentale si estenderanno al resto dell’Isola.

Venti: al mattino moderati di Libeccio, nel pomeriggio in rotazione da Ponente.

Mari: agitato il Canale di Sicilia, molto mosso il Tirreno, mosso il mar Ionio.

Temperature: in brusca diminuzione quantificabile in 3 – 4 °c sia nei valori massimi che minimi; le massime raggiungeranno i 14 – 16 °C sulla Piana di Catania ed inferiori altrove, le minime invece si attesteranno sui 10 – 12 °C lungo le coste ed intorno ai 5 – 7 °C nelle aree interne.

Tendenza per Lunedì 29 Novembre 2021
La settimana inizia all’insegna dell’instabilità e del freddo intenso su tutta l’Isola, con con precipitazioni anche localmente intense sul settore occidentale e meridionale che assumeranno carattere nevoso intorno ai 1000 m di quota sull’appennino Siculo e monti Sicani.

Venti: moderati di Ponente.

Mari: da mosso a molto mosso il mar Ionio, da agitati a molto agitati i rimanenti bacini con ulteriore intensificazione del moto ondoso in serata.

Temperature: in calo di altri 2 – 3 °C le massime e calo più contenuto per le minime; le massime raggiungeranno valori di 12 – 14 °C lungo le coste ed intorno ai 8 – 10 °C altrove; le minime invece raggiungeranno valori di 9 – 11 °C sulle coste mentre nelle are interne si attesteranno intorno a 4 – 6 °C.

BY : WWW.METEOCEFALU.ALTERVISTA.ORG