Oltre 5 ore di ritardo per il volo VY6923 Palermo – Firenze del 9 Settembre, ai passeggeri la compensazione pecuniaria di 250 euro cadauno.

Diverse le segnalazioni pervenute inerenti al pesante disagio vissuto da numerosi passeggeri del volo in ritardo Vueling di ieri, 9 Settembre 2021 delle 17:20.

Ci riferiamo nello specifico al volo VY6923 con partenza dall’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo Punta Raisi ed arrivo schedulato per le 18:45 sull’Aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze Peretola, l’aeromobile ha invece toccato il suolo toscano soltanto alle 00:11 del giorno seguente, accumulando un ritardo all’arrivo pari a 5 ore e 26 minuti.

Le segnalazioni hanno immediatamente attivato i rilevamenti dello staff tecnico della claim company Italia Rimborso che, attraverso i dati aeroportuali incrociati a quelli dell’aeromobile, avrebbero escluso la presenza di circostanze eccezionali a causare il ritardo del volo.

Ciò significa che ai numerosi passeggeri di questo volo in ritardo è consentito l’accesso alla “compensazione pecuniaria”, un risarcimento forfettario del disagio subito pari a 250 euro pro capite.

Come attivare una richiesta di compensazione pecuniaria da volo in ritardo? Nulla di più semplice!

Se anche tu sei tra passeggeri del volo in ritardo VY6923 del 9 Settembre 2021 Palermo Firenze delle 17:20 puoi metterti in contatto con Italia Rimborso o compilare il form all’interno del sito ItaliaRimborso.it.

Ricordiamo che tutti i servizi di Italia Rimborso sono prestati a titolo completamente gratuito, sarai seguito fino all’ottenimento degli importi richiesti.